GEST S.p.A. - Via dell' Unità d'Italia, 10 - 50018 Scandicci (FI) - fax 055 7352 203 - info@gestramvia.it

Capitale sociale euro 2.000.000,00 int.vers. - R.E.A. FIRENZE 548117 - C.F. e P.IVA 05452730483

Nei week-end servizio prolungato fino alle 2.00

21/1/2016

 

FIRENZE, 21 GENNAIO 2016 – Tutti i week-end la tramvia di Firenze viaggerà fino alle 2.00 di notte. A partire dal 22 gennaio, tutti i venerdì e sabato, il servizio sarà prolungato di due ore per consentire di spostarsi tra Scandicci e Firenze e vivere la notte fiorentina in completa sicurezza e tranquillità.

Grazie ad un accordo con il Comune di Firenze e il Comune di Scandicci, GEST, l'Azienda che gestisce il servizio della tramvia fiorentina, nei fine settimana posticiperà la conclusione del servizio dalle 00.30 alle 2.00.

Un servizio aggiuntivo fortemente richiesto e apprezzato dopo il successo della sperimentazione avviata tra aprile e settembre dello scorso anno, quando usufruirono del prolungamento notturno circa 20.000 persone.

Il servizio aggiuntivo che sarà attivato da questo venerdì prevede 7 ulteriori partenze da Santa Maria Novella in direzione Scandicci tra le 00.30 e le 02.00 e altrettante partenze da Villa Costanza direzione Firenze tra le 00.05 e le 01.34. La frequenza del servizio sarà di 14 minuti.

"Il prolungamento notturno di questo servizio, soprattutto durante i fine settimana, ci era richiesto da tante persone, soprattutto dopo la positiva sperimentazione fatta lo scorso anno. Un'esigenza a cui, grazie all'intesa con i due Comuni, abbiamo risposto volentieri. Adesso, giovani e famiglie, avranno a disposizione un servizio notturno nei week end - dichiara Jean Luc Laugaa, Amministratore delegato di GEST – La tramvia è un'alternativa pratica e sicura per muoversi la sera tra le numerose occasioni e appuntamenti che le città offrono, come succede in tutte le grandi aree urbane d'Europa".

 

La linea 1 della tramvia, che ogni anno conta 13 milioni di passeggeri che si spostano nella direttrice Firenze - Scandicci adegua così la propria offerta alla domanda di un servizio pubblico flessibile, efficiente, sicuro e si conferma una valida alternativa all'uso del mezzo privato.

 

Please reload