GEST S.p.A. - Via dell' Unità d'Italia, 10 - 50018 Scandicci (FI) - fax 055 7352 203 - info@gestramvia.it

Capitale sociale euro 2.000.000,00 int.vers. - R.E.A. FIRENZE 548117 - C.F. e P.IVA 05452730483

Conclusi i lavori al muro Foggini. La tramvia riparte

7/9/2016

 

Firenze, 7 Settembre 2015 – Lavori finiti, collaudo superato. Addio bus navetta, attese e scambi. Da martedì 13 settembre la tramvia di Firenze torna a viaggiare a pieno regime, riapriranno le fermate di Talenti e Federiga e non sarà più necessario fare il cambio tra Batoni ed Arcipressi.

 

Si sono conclusi nei tempi previsti i lavori al muro foggini nel sottopasso di Viale Talenti lato tramvia, struttura che – in condizioni critiche – è stata oggetto di un intervento che, dallo scorso 13 giugno, ha costretto l'interruzione momentanea del servizio tra le fermate Batoni e Arcipressi, tratto che è stato garantito dall'istituzione di bus navetta.

 

Questa mattina si è svolto il collaudo della nuova struttura e nei prossimi giorni saranno effettuate le ultime fasi dell'intervento che prevedono la pulizia della sede tramviaria e dei binari e alcuni test.

 

“Ci scusiamo con i passeggeri per il disagio che hanno dovuto subire in questi tre mesi, perché costretti a scendere dal tram, prendere il bus e risalire sul tram aumentando i loro tempi di percorrenza - commenta Jean-Luc Laugaa, amministratore delegato di GEST, società che gestisce la tramvia di Firenze – Tengo inoltre a ringraziare i nostri dipendenti per l'atteggiamento professionale che hanno tenuto in queste settimane, per aver agevolato il più possibile lo scambio tra bus e tram mantenendo comunque la regolarità del servizio”.

 

Da martedì quindi, prima dell'inizio delle scuole, la tramvia tornerà a viaggiare regolarmente e in sicurezza, dalle 4.30 del mattino fino alle 00.30 di notte, senza interruzioni o fermate chiuse.

 

Sul muro GEST aveva notato e segnalato i problemi dal 2012, monitorandone in seguito la stabilità e gli spostamenti grazie all'installazione di 13 sensori. Dopo aver registrato e segnalato l'aggravarsi della situazione ad inizio 2016 si è poi reso necessario un intervento, che in questi tre mesi è stato seguito da GEST e finanziato dal Comune di Firenze.

 

“Ringraziamo Cmb, Architecna e Trevi per aver rispettato i tempi e aver svolto un intervento complesso – conclude Laugaa - Abbiamo vigilato affinché i lavori si svolgessero in sicurezza, in tempi rapidi e rispettando quanto previsto da cronoprogramma. Ci eravamo presi un impegno con i passeggeri e lo abbiamo rispettato. E da martedì 13 settembre la tramvia riparte”.

Please reload